PRO LOCO REPUBBLICA DI COSPAIA

Siamo un gruppo di amici, chi abitante, chi nativo e chi, per altre ragioni, legati da un profondo amore per Cospaia e per la sua Storia. Da alcuni anni cerchiamo di sostenere l'Amministrazione Comunale di San Giustino, ognuno di Noi secondo le proprie possibilità, principalmente nel non facile compito di Rievocare la straordinaria Storia dell'Ex Repubblica di Cospaia.
Tutto questo ha consolidato la Ns passione per Cospaia, allargato la lista degli amici e della popolazione residente che sempre più numerosa ha partecipato alla Celebrazione.
Avendo quindi osservato come tutto questo fosse importante per valorizzare e sviluppare le potenzialità turistiche e culturali di Cospaia e quindi di tutta la Valtiberina, abbiamo deciso di rendere ufficiale il Ns impegno con la fondazione di una Pro Loco. In particolare la ns Pro loco si propone i seguenti obbiettivi:
Tutela e miglioramento delle risorse ambientali, turistiche e culturali del luogo;
Assistenza, tutela del patrimonio artistico e culturale, informazione turistica;
Iniziative atte a sensibilizzare la popolazione residente nei confronti del fenomeno sociale, culturale, ambientale e turistico;
Promozione e assunzione di iniziative e di manifestazioni atte a favorire la conoscenza, la valorizzazione e la tutela delle risorse sociali, culturali e turistiche;

SOCI FONDATORI(in ordine alfabetico):
Adalberti Enzo, Besi Roberto, Caroscioli Patrick, Cerboni Marcello, Cesari Marcello, Cesari Maurizio, Coluccio Simone, Dindelli Stefania, Francioni Mara, Giovagnini Chiara, Giovagnini Giovanni, Guidi Anna, Marcellini Marco, Matticoli Fausto, Sgaravizzi Stefano, Sgrignani Marta, Sgrignani Nadia, Stefanetti Agnese, Stefanetti Angelo, Ugolini Paola, Vecchi Marco. Febbraio 2015


Diario 2016
Ringraziamenti dopo la Festa: SONO TUTTI PER LA NOSTRA GRANDE PROLOCO!
Questa edizione della Rievocazione Storica sarà sicuramente ricordata anche per problematiche organizzative strutturali improvvise, sovvenute in primavera, indipendenti dalla Nostra Pro Loco e che il Nostro gruppo ben conosce (omissis). Nonostante questo, gli eventi programmati già dal 2015, non sono stati annullati: grande successo hanno avuto sia la passeggiata lungo il sentiero del contrabbandiere, il 17 Aprile, sia la gara di Pentatlon del lancio del formaggio il 4/5 Giugno, quest'ultimo riportato per le strade di Gabriellone dopo 70 anni; buono anche il risultato della festa, che pur con qualche taglio di programma e aggiustamento in corso d'opera, dovuti alle problematiche sopra accennate, è riuscita nel migliore dei modi.
Meritevole di nota la rappresentazione teatrale eseguita il Sabato pomeriggio dai bambini della scuola primaria di Cospaia, condotti in maniera superlativa dai loro insegnanti, che hanno raccontato a un pubblico divertito la storia della Ex Repubblica, con tanto di abiti del tempo! Contemporaneamente un numeroso gruppo di turisti ha riempito le strade di Cospaia, sotto la guida sempre efficiente e preparata del Nostro Segretario Stefania Dindelli che non ha poi esitato, nonostante il sole, ad accompagnare il gruppo incuriosito e affascinato dalla Nostra storia, lungo il sentiero ai confini della ex Repubblica. La Domenica mattina come da programma, la processione proceduta dalla messa nella caratteristica Chiesa centrale ha visto una grande affluenza ed è stato piacevole ripercorrere l'antico tragitto attraverso l'abitato di Cospaia, accompagnati dalla Banda Musicale Comunale diretta dal preparatissimo Mirko Taschini; nel pomeriggio, finalmente i giochi (lo scorso anno sospesi per maltempo) sotto la direzione di un coinvolgente Roberto Besi (Pro Loco), svolti sotto un sole cocente; la corsa nei sacchi, il tiro alla fune, la spaghettata e un ago nel pagliaio pieno di bambini divertiti (anche per la presenza di altri nuovi intrattenimenti organizzati dal nostro giovane ed efficiente Vicepresidente Simone Coluccio) hanno preceduto il palio della bigoncia; due vincitori, la strepitosa Anna Guidi (pure Lei componente Pro loco) che è divenuta l'unica donna di sempre a vincere il palio e l'ex presidente Pro Loco Giovanni Giovagnini, che aveva già centrato anche nell'ultima edizione.
Ringraziamo le nostre “donne in cucina”, Paola Ugolini, Mara Francioni, Nadia e Marta Sgrignani, Stefania Dindelli e Stefania Nofri, molte delle quali si sono fatte ammirare in un bellissimo e particolare abito contadino per completare l'ambientazione, coadiuvate da una portentosa e instancabile amica di Cospaia, Luisa Bendini (Pro Loco “La Ranocchia” - Selci) con al seguito i suoi oramai epici "fuochisti di griglia", Andrea Ranieri, Carlo Rosi e Giorgio Soldani, e poi da tutti Noi componenti del gruppo Pro Loco, Paolo Donzelli, Marcello Cesari, Marco Marcellini, Giovanni Giovagnini, Patrik Caroscioli, Stefano Sgaravizzi, Maurizio Cesari, Simone Cesari, Enzo Adalberti, Alfredo Dini (alcuni anche in veste di sponsor). Un Ringraziamento speciale anche a due famiglie di Cospaia, Marcellini, che generosamente ha messo a disposizione tutti i loro caratteristici ambienti fulcro della festa, e Cerboni, dove nel suo splendido giardino si è svolta la consueta degustazione del sigaro. Grazie anche ai residenti che per due giorni hanno dovuto sopportare dei disagi di viabilità, ma che speriamo siano rimasti confortati e coinvolti dal bellissimo clima di festa.

Infine ringraziamo anche Daniele Bistoni, socio n.1 e spirito del gruppo, che non ha mai mancato di sostenere e incoraggiare tutti Noi, dandoci sempre preziosi consigli, specialmente nei momenti di incertezza e difficoltà. Grazie di cuore!!
Dedichiamo quindi questa bella edizione della Rievocazione Storica 2016 alla Nostra Pro Loco che, coordinata egregiamente dal nuovo Presidente Marco Vecchi, ha dimostrato di essere oltre che un gruppo di grandi amici anche un team affiatato ed efficiente. Insieme, come un'unica eccezionale macchina da guerra, abbiamo portato avanti con responsabilità i nostri compiti e portato a casa il risultato!
Questo ci ha dato fiducia e sicurezza nelle nostre possibilità per il futuro.
In un mondo dove le piccole località si svuotano e le tradizioni si dimenticano, grazie al Nostro generoso e volontario contributo luoghi come Cospaia possono vivere ancora e diffondere, oltre che la loro Storia, un messaggio di amicizia e genuinità.
Arrivederci ai prossimi appuntamenti!
Giovanni Giovagnini - Pro Loco Repubblica di Cospaia (socio fondatore)


Diario 2015
Oltre alla Rievocazione Storica della Repubblica di Cospaia, altre interessanti manifestazioni dove la Nostra giovane Proloco ha cercato di dare il suo contributo sono state:La Fiera dei Sapori e Mestieri, il 17 e 18 Ottobre 2015, dove allo stand delle associazioni abbiamo cercato di diffondere con la Ns presenza sia alcune eccellenze del nostro territorio, sia promuovere i Ns beni culturali, invitando gli intervenuti alla Prossima Rievocazione Storica 2016 e alla XII giornata nazionale del Trekking urbano che poi si è svolta con successo il 31.10; quest'ultima è partita dagli scavi di Colle Plinio per continuare, attraversando l'abitato di Celalba, con la visita di Villa Graziani, del Castello Bufalini, del Museo del Tabacco, per concludersi nella Nostra Ex Repubblica di Cospaia, accolti goliardicamente da un Ns gruppo in costume contadino posizionato in una fantomatica postazione doganale lungo il Riascolo (il rio a sud). Tutto si è concluso poi in Cospaia con una degustazione di prodotti locali.

I video

2014 - Presentazione in Comune

Guarda il video in dimensioni maggiori

Lo scorso week end la Festa di Cospaia

Guarda il video in dimensioni maggiori

Melisciano Arte Cospaia, 23 Giugno 2012

Guarda il video in dimensioni maggiori

Medaglia del 570° Anniversario

Clicca sull'immagine per ingrandire     Clicca sull'immagine per ingrandire

Fotografie


Fotografie by Lino Sgaravizzi

Chi siamo

Amici, conoscenti, giovani, anziani, belli e meno belli! uniti dalla voglia di preservare la storia e la cultura che popola le nostre colline. Omaggio alla storia della nostra Ex Repubblica che orgogliosi ogni anno vogliamo festeggiare.

I racconti di Cospaia!

Visitatori: Developered by Paolo Marsiglietti